Bang & Olufsen Carrello vuoto
Versioni progettuali del diffusore Beoplay P6

L'importanza del design

Processo di progettazione Beoplay P6

  • LAVORAZIONE
  • DESIGN

La designer danese Cecilie Manz si avvicina alla fase iniziale di ciascun progetto in modo tattile, elaborando la forma, il carattere e l’aspetto generale del prodotto, nello stesso modo in cui un artista si prepara a modellare la sua scultura.

Versioni progettuali della griglia di alluminio di Beoplay P6

In viaggio verso la versione finale del diffusore P6

Ceclie Manz descrive il processo di progettazione di P6: “Con Beoplay P6, abbiamo ridefinito l’archetipo della lavorazione dell’alluminio superando i limiti fisici del materiale ed evidenziando il più possibile la tridimensionalità dei gusci e il loro motivo a fori. Questo dettaglio conferisce un carattere distintivo e consente una diffusione uniforme dell’audio condivisa in tutte le direzioni. La forma corrisponde alle due modalità principali di utilizzo di Beoplay P6: a pavimento, in un angolo particolare della casa, o portatile”.

Versioni della griglia Beoplay P6

  • Una stampa della griglia in alluminio di Beoplay P6
  • Beoplay P6 sulle versioni precedenti
5 griglie in alluminio Beoplay P6 allineate

Cecilie Manz ha anche progettato i diffusori Bluetooth portatili Beoplay A1, Beoplay P2 e Beolit 17 e i diffusori wireless multiroom Beoplay M3 e Beoplay M5, offrendoci un’eccezionale panoramica dell’ampia gamma di approcci progettuali di Bang & Olufsen.