Bang & Olufsen Carrello vuoto
Michael Anastassiades e Beosound Edge nel suo studio

Sconvolgere l’equilibrio

Beosound Edge

  • DESIGN
  • AUDIO

Abbiamo parlato con il designer Michael Anastassiades del suo primo progetto per Bang & Olufsen, l’affascinante Beosound Edge.

Beosound Edge

Brass Tone
3.500 USD
Beosound Edge brass side

Beosound Edge

Brass Tone

Design minimalista, ma eccezionale per prestazioni e potenza.

3.500 USD

La forma del suono

Il diffusore Beosound Edge è posizionato sul pavimento nel suo studio di design, come un foglio di metallo perfettamente arrotolato. Il designer dice che la superficie del tessuto nero sembra quasi risucchiarci al suo interno. L’illusione viene creata riducendo al minimo lo spazio tra le due superfici e utilizzando un tessuto opaco per contrastare la lucentezza riflettente dell’anello di alluminio.

“Sembra piuttosto surreale a causa dell’improvviso cambiamento di profondità”, dice Anastassiades guardando la sua opera. “Uno spazio tra i due materiali avrebbe introdotto una certa tolleranza. Ma qui non c’è tolleranza, nessuno spazio intermedio, il che è sorprendente”.

“L’interfaccia in alluminio sensibile al tatto prende vita con i sensori di prossimità”.

Michael Anastassiades

Designer

Michael Anastassiades nel suo studio con colleghi

Eppur si muove

Regolare il volume è un’esperienza magica, tanto quanto l’esperienza di ascolto. È sufficiente ruotare il diffusore in avanti o indietro per alzare o abbassare il volume. E quando lo lasci andare, ritorna automaticamente nella sua posizione iniziale.

Primo piano di Besound Edge

Sente la tua presenza

“Beosound Edge è un oggetto monolitico, senza alcun comando o interferenza visiva. I comandi si illuminano solo quando sono utilizzati. Se non si usano, non sono visibili. E per me questa è magia” afferma Anastassiades.

Il processo di progettazione del minimalista

Secondo il designer, rimuovere costantemente i dettagli è molto più coraggioso che aggiungerli. Vedere un prodotto con tante funzionalità crea un forte impatto iniziale. Ma quando l’entusiasmo iniziale svanisce, cosa ci rimane? Con Beosound Edge, Anastassiades ha invece cercato di creare un oggetto senza tempo, che continuasse a incendiare l’immaginazione.

“Continui costantemente a distillare l’idea. Rimuovi una strato dopo l’altro fino a quando non rimane solo la purezza. Si tratta di raggiungere un livello ben preciso, quando puoi dire: Ecco! Ci siamo! E quindi avere la determinazione necessaria per trasformare l’idea in realtà”.

“Cerco di progettare oggetti che siano quasi invisibili di primo acchito”, spiega il designer. “Ma quando lo vedi una seconda volta, inizi a prestare più attenzione. Al terzo incontro, l’interesse è diventato quasi una mania”.

loading...

“Devi rispettare la sua calma e il suo equilibrio. È perfettamente bilanciato sul suo bordo”.

Michael Anastassiades

Designer

Una mente sempre in equilibrio

“Lo posso fissare per ore. Non potrei mai farlo con un oggetto molto complesso”, dice. “Per me si tratta di creare oggetti meditativi. Oggetti che diventano trasparenti e con cui puoi realmente convivere”.

“Devi rispettare la sua calma e il suo equilibrio. È perfettamente bilanciato sul suo bordo. Questo, per me, è magia. È qualcosa di insostituibile”.

Donna che legge una rivista e Beosound 2 accanto a lei su una scrivania
Leggi di più su Bang & Olufsen, ascolta i nostri podcast e lasciati ispirare dalla nostra ricca tradizione nell’ambito dell´audio e del design